venerdì 20 aprile 2018

Scarabocchi del Giorno: Marione per Federica, la doppia faccina di NSDR e Bucchi intervistato da Italia Oggi.

Comunicazione di servizio: domani gli Scarabocchi non saranno pubblicati, quindi li ritroverete lunedì.

Osservatorio Errori.

Ieri, per diverse ore, è rimasto online sul sito di Repubblica un articolo pieno zeppo di errori e di refusi (di cui ne riportiamo solo una parte) ma che poi è stato corretto. 

Ringraziamo Sabino per la segnalazione.

Vittima di soprusi un ragazzo di Lanciano, 14 anni, iscritto alla prima classe. Dall'inizio dell'anno le angherie nei suoi confronti sono state continue ma a lungo il ragazzo non ha detto nulla. Vive in convintto, torna casa ogni tanto e non vuole preoccupare la madre che fatica a dargli questa occasione di studio.

Un giorno la donna si accorge che il figlio è sempre più spaventato, e sul corpo scopre echimosi, lividi che, controllati dal medico in ospedale, porternano a sette giorni di prognosi. In ospedale a Lanciano i medici diagnosticano allo studente una distorsione del rachide cervicale, contusione di una costola non commotivo e, appunto, le ecchimosi da aggressione.

Ma gli incubi in classe non sono finiti. Sul gruppo di whatsup continuano le minacce, gli insulti. anche a voce i compagni registrano minacce: "se torni ti massacriamo di botte e ti buttiamo dalle scale antincendio" dicono er scrivono. A questo punto il ragazzo e la madre si arrendono.- Il giovane si ritira da scuola, ma la madre denunca il tutto ai carabinieri. Parte l'indagin mentre la scuola prende provvedimenti contro gli studenti violenti. Oggi i provvedimenti restrittivi.

----
"Federica non è sola, tutto il giornale è con lei".
Sono le parole di Mario Calabresi che ieri è andato a supportare personalmente Federica Angeli durante il processo al clan Spada che la vede coinvolta come testimone oculare.



----

Dal cartaceo di oggi.

Nel pezzo firmato da Annalisa Cuzzocrea, Tomaso conunasolaemme Montanari non le manda a dire.


----

Oggi (e forse per la prima volta in assoluto) una doppia faccina di NSDR.


----

La copertina dell'Espresso di domenica prossima.


----

Dagli altri giornali.

La vicenda di Federica Angeli sul Fatto Quotidiano di oggi. Che per una volta cita Repubblica senza parlarne male.



----

Su Italia Oggi bella e feticistica intervista di Goffredo Pistilli a Massimo Bucchi.

Ve la proponiamo in tre istantanee.





----

Dai social.

Ezio Mauro ha rituittato un nostro tweet in cui lo definiamo l'EMerito, essendo quindi consapevole di esserlo.



----

Libero Petrucci oggi è particolarmente incazzato con Repubblica.



----




----


----



----

Altre cose.

In anteprima per i pipierrini, la vignetta di Altan che apparirà domenica sull'Espresso.

(Per gentile concessione dell'abbonato Frank).


I videofeticismi di Vanni Zagnoli: l'intervista a Walter Fuochi, il cestista di Largo Fochetti.

Pubblichiamo il nono di una serie di video feticistici che il simpatico Vanni Zagnoli colleziona sul suo canale YouTube.

Oggi tocca alla video-intervista a Walter Fuochi, che noi pipierrini chiamiamo amichevolmente "il cestista di Largo Fochetti", che racconta i suoi 30 anni a Repubblica per la quale ha seguito tutte le finali scudetto e 3 olimpiadi.

Altri video-feticismi seguiranno.

L'album delle figurine di Marta Signori: Paul Krugman, Usain Bolt, Enrico Letta (169-170-171).

Proseguiamo la pubblicazione dei bellissimi ritratti di Marta Signori (alias Nostra Signora dei Ritratti) presenti sulle pagine della Nuova Repubblica.






Feticismi del Giorno: continua lo stato di grazia di ellekappa e la lotta dura senza paura di Federica Angeli.

Comunicazione di servizio: domani i Feticismi non saranno pubblicati, quindi li ritroverete lunedì.

----

In prima pagina.

Giannini, Ceccarelli, l'EMerito Mauro e Mura: bel colpo.

La fotonotizia è dedicata a Usa e Rispetta, la campagna ambientalista di Repubblica.

E tornano le faccine (una) di NSDR


----

Dentro il giornale.

Sei paginate di Cacciucco Politico, una giusta (e unta) via di mezzo.

Ha poco del calembour il calembottur di oggi.


----

Si dimostra invece in stato di grazia ellekappa.


----

Imperdibile il racconto del già citato Filippo Ceccarelli a pag. 8.


----

Mese da ricordare, aprile, per il Doppio Pianeta Repubblica.

----

Cronaca: ieri Maria Elena Vincenzi ha assistito all'udienza del processo contro il clan Spada in cui ha testimoniato Federica Angeli. Lotta dura senza paura.


----

Torna in Nazionale Licia Granello Nostra Signora dei Fornelli. Ma è per una AutoMarketta largofochettiana.


----

L'Altra Pagina di oggi è dedicata a Usa e Rispetta, la già citata campagna ambientalista di Repubblica. Con tanto di logo.


----

Impietoso Bucchi sulla situazione politica.


----

Sport: terzo appuntamento con Regine Azzurre, la rubrica di interviste al femminile del venerdì firmata da Gianni Mura. Regina della settimana è Sara Simeoni.




----

Cominciano le paginate sulla sfida scudetto di domenica allo Stadium.

----

Ecco la copertina dell'inserto RDesign, in regalo col giornale.


----

E la copertina del settimo capitolo dell'inchiestona (di Super8 vestita) dell'EMerito Ezio Mauro sul sequestro Moro.

giovedì 19 aprile 2018

Scarabocchi del Giorno: Narcisismi, Omonimie e il silenzio dei fattaroli.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo/1:

Caro PPR,

a me i pezzi di Bottura non piacciono. Al suo posto vedrei meglio il Serra dell'Espresso, che faceva battute migliori e soprattutto non superficiali come questa di Bottura di oggi: "(La Casellati) nasce a Rovigo l’8 aprile 1940, ma i genitori ne perdono subito le tracce causa nebbia." 

Questa sì che è satira, perdindirindina!

Piero Sannia


----

Riceviamo e volentieri pubblichiamo/2:

Che bello il ritratto di Rihanna! Brava Marta!

M. Pietropoli
  ----

Dal cartaceo di oggi.

Osservatorio Narcisismi.


----

Nei Programmi Tivù, il logo di Canale 5 è stato aggiornato.


----

Nell'inserto RFood c'è un pezzo di Sara Porro che, purtroppo, non è parente del vostro FS.



----

Dagli altri giornali.

Purtroppo, o per fortuna, è da qualche giorno che Il Fatto Quotidiano non parla più di Repubblica.

----

Dai social.

Facebook.

L'album delle figurine di Marta Signori: Salman Rushdie, Michael Heseltine, Rihanna (166-167-168).

Proseguiamo la pubblicazione dei bellissimi ritratti di Marta Signori (alias Nostra Signora dei Ritratti) presenti sulle pagine della Nuova Repubblica.




Feticismi del Giorno: la foto che poteva essere faccina e il calembottur senza grinta.

In prima pagina.

Nessuna faccina di NSDR (secondo giorno di magra), anche se quella di François Holland nello Spazio Idee poteva esserlo.

Emozionante la fotonotizia sul Memorial Day in Israele.



----

Dentro il giornale.

Cinque pagine di Cacciucco Politico: il piatto forte è il preincarico alla esploratrice Elisabetta Casellati. 

Il calembottur di oggi ha poca grinta.


----

La parigina Anais Ginori intervista il già citato ex presidente francese François Holland.

----

Secondo giorno per Bonini&Foschini (e relativa virgola) a La Valletta, Malta per il caso di Daphne Caruana Galizia.

----

Esteri: curioso che il pezzo di Federico Rampini non sia datato.


----

Paginata firmata dall'americalatinista Omero Ciai (da Roma) sul nuovo lìder cubano Miguel Díaz-Canel.

----

Mese da ricordare, aprile, per il Doppio Pianeta Repubblica.

----

È un dolce aprile anche per l'Editùr Carlo De Benedetti.


----

Domenica un Robinson speciale dedicato alla Giornata della Terra.


----

Cultura: da leggere assolutamente il pezzo di David Grossman sulla ricerca della pace di Israele e Palestina per i figli perduti.


----

Sport: terzo giorno consecutivo per lo scriba Clerici. E noi gongoliamo.

----

Ecco la copertina dell'inserto RFood, in regalo col giornale.

mercoledì 18 aprile 2018

Scarabocchi del Giorno: lo scoop di Repubblica sulla Casellati.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Scoop di Repubblica: è Elisabetta Casellati che mette lite tra Berlusconi e Di Maio

Caro Pazzo,

può anche darsi, come giustamente ipotizza MUDD, che molti errori dei nostri eroi abbiano come causa le bizze del correttore automatico, soprattutto quando è di ortografia che si parla. 

Tuttavia (e ancor più in giornate in cui la Crusca è diventata di moda nel dibattito giornalistico), non bisogna attribuire a questo infernale congegno pure colpe che non ha, se non è tanto della corretta trascrizione delle parole che si discute, bensì del loro modo di disporsi nella frase. 

Capita oggi, a p. 2, che Carmelo Lopapa (ancora lui) e Umberto Rosso si occupino da par loro della formazione del governo e riportino il via libera di Salvini nei confronti della presidente del Senato (al maschile cari cruscanti, perché l’alta carica così dice di volere). Parole testuali di Salvini, a dire di Lopapa-Rosso: “la Casellati può far bene, soprattutto se smette di far litigare Berlusconi e Di Maio”

Se non abbiamo capito male lo scoop quotidiano del nostro quotidiano preferito è esattamente questo: è la Casellati a provocare i litigi tra il capo politico dei pentastellati e il capo supremo di FI e può far bene se interrompe la sua attività di fomentatrice di liti. 

Insomma, il suo incarico, secondo Salvini in versione Repubblica, non sarebbe indirizzato anche a mettere pace tra Di Maio e Berlusconi, ma a far cessare i conflitti che lei stessa provoca. Come dire che il Presidente della Repubblica avrebbe messo in mano il ramoscello d’ulivo, invece che alla colomba, al lupo.

Calaber


----

Dal cartaceo di oggi.

Le confessioni dell'anti-foglista (pentito) Luca Bottura.


----

E che voto diamo a Stefano Scacchi che scivola già alla seconda pagella nerazzurra?


----

Dai social.